Come scegliere i diversi tipi di opzioni binarie?
alberta_fbo
Come abbiamo accennato più volte, le opzioni binarie sono una tipologia di trading online riconosciuto dalla CONSOB. Il successo che questo strumento finanziario ha avuto negli ultimi anni è dovuta al fatto che mentre prima solo gli addetti ai lavori potevano investire in questo tipo di mercati, ora anche il grande pubblico può speculare, in... Leggi piu
Come abbiamo accennato più volte, le opzioni binarie sono una tipologia di trading online riconosciuto dalla CONSOB. Il successo che questo strumento finanziario ha avuto negli ultimi anni è dovuta al fatto che mentre prima solo gli addetti ai lavori potevano investire in questo tipo di mercati, ora anche il grande pubblico può speculare, in maniera molto più semplice ed intuitiva. Vediamo insieme i vantaggi e le caratteristiche di ognuna di loro. Le Opzioni binarie Classiche Il trader (colui che investe) dovrà semplicemente scegliere la tipologia di opzioni binarie nella quale investire, decidere l’asset (coppie di valute, azioni, materie prime, indici azionari ecc) ed iniziare a fare trading. E poi non basterà che scegliere tra due opzioni: Call (su) quando il valore (di un indice per esempio) salirà; Put (giù) quando il valore diminuirà. Le opzioni binarie classiche sono le più facili da utilizzare e hanno solo due possibiltà di scelta:  La vincita avviene quando la previsione è corretta; La perdita avviene quando la previsione non è corretta. Non importa se il valore dell’indice salirà o diminuirà, quello che è importante (e che vi farà vincere) è che la previsione da voi fatta sia corretta. La percentuale di vincita si aggira intorno al 70-85% a seconda del broker e della puntata del trade, poichè il fattore di rischio è nettamente inferiore rispetto agli altri tipi di opzione. Opzioni binarie Coppie Le Opzioni binarie Coppie di valute sono delle opzioni binarie con le quali è possibile speculare scegliendo due asset differenti. Per semplificare, si dovrà scegliere quale asset avrà una prestazione migliore (o peggiore) rispetto all’altro. Le opzioni binarie coppia si dividono in 2 categorie: fisse e fluttanti. Opzioni coppia fisse sono quelle opzioni in cui la direzione della coppia di asset viene misurata dall’inizio, nel momento in cui compri l’opzione e terminerà con la scadenza che hai scelto. Nelle opzioni coppia fluttuanti, invece, gli asset sono messi a confronto in un periodo ben determinato, (che non dipende dall’inizio del trade); in questo modo l'opzione può essere acquistata in un momento successivo; Infine bisogna tenere presente che nelle opzioni coppia fisse, in cui l’inizio del confronto coincide con l’inizio di trade, viene dato ai 2 asset la stessa probabilità di successo, di conseguenza il rendimento (o payout) è prefissato ed pari solitamente all’82% per entrambi gli asset. Per quanto riguarda la coppia fluttuante, invece, il rendimento dipende da 2 fattori: il trascorrere del tempo; l’andamento dei 2 asset; Le coppie di asset con le quali è possibile investire nelle opzioni binarie sono: – BMW VS DAIMLER; – DAX VS CAC 40; – FTSE S VS CAC F; – GOLD VS SILVER; – SIEMENS VS E.OM. Opzioni binarie Lungo Termine Le opzioni binarie a lungo termine invece sono una tipologia di opzioni binarie che devono il loro nome alla lunga durata del trade (24h, 3 giorni, 1 settimana, 1 mese) che ha però una percentuale di rischio nettamente inferiore rispetto alle altre tipologie di opzioni binarie. Con un intervallo di tempo più lungo risulta più facile riuscire a fare una previsione dell’andamento di un determinato asset. Il funzionamento di questo tipo di opzioni è esattamente lo stesso delle opzioni classiche, si dovrà quindi prevedere se l’asset da voi scelto seguirà la previsione da voi effettuata. Gli asset con i quali è possibile investire con opzioni binarie a lungo termine sono: – Le coppie valutarie, (EUR/USD, GBP/JPY ecc..); – Le azioni (Nike, Bmw ecc..); – Le materie prime (oro, argento, petrolio ecc..); – Gli indici azionari (DAX, FTSE ecc..). Opzioni binarie 60 secondi Le opzioni binarie a 60 secondi, sono tra le più amate dai trader perché oltre alla loro semplicità consentono di guadagnare alte somme di denaro in poco tempo, poichè il fattore di rischio è molto elevato. Come abbiamo già accennato, il funzionamento delle opzioni binarie a 60 secondi è lo stesso delle opzioni binarie classiche con l’unica differenza dell’intervallo di tempo di 1 minuto. Dicevamo che il rischio è molto alto, ma è anche vero che ci sono innumerevoli vantaggi: – Le percentuali di vincita alte; – Il reddito generato è molto più veloce rispetto alle altre opzioni binarie classiche. Gli asset con i quali è possibile investire nelle opzioni binarie a 60 secondi sono: – Le coppie valutarie come EUR/USD, GBP/JPY, AUD/USD ecc..; – Le materie prime; – Gli indici azionari. Opzioni One Touch Options. Quest’opzione di trading è rivolta ad operatori più esperti, in quanto richiede la previsione di uno specifico valore dell’asset. Facciamo un esempio pratico, se al momento il valore della coppia GBP/EUR è 1500, il broker fornisce al trader due opzioni: la Call (Su) che indica che il prezzo del bene sarà superiore a 1500, oppure la Put (Giù), che indica che quel valore dell’asset specifico scenderà. Se avete investito in una delle opzioni e questa ha raggiunto un valore specifico, avete vinto ed avete generato il vostro profitto! L’opzione One Touch può offrire eccellenti rendimenti fino al 750%. Le opzioni Ladder Le opzioni Ladder sono molto simili alle opzioni One Touch ma la differenza sostanziale consiste nel fatto che, se nelle opzioni binarie one touch è il trader a decidere il prezzo che un dato asset deve raggiungere, nelle opzioni binarie ladder le quote (5 solitamente) vengono previste dal broker.  Sarà il trader poi a scegliere se il prezzo dell’asset al momento della scadenza si troverà al di sotto o al di sopra della quota stabilità dal broker. Ad ogni quota corrisponde una percentuale di profitto che può variare sino alla scadenza dell’opzione, quindi il trader potrà speculare fino alla fine. I ritorni economici di ogni quota variano in base all’asset ma possono raggiungere anche il 1000% della somma investita.

Come scegliere i diversi tipi di opzioni binarie?

Come abbiamo accennato più volte, le opzioni binarie sono una tipologia di trading online riconosciuto dalla CONSOB. Il successo che questo strumento finanziario ha avuto negli ultimi anni è dovuta al fatto che mentre prima solo gli addetti ai lavori potevano investire in questo tipo di mercati, ora anche il grande pubblico può speculare, in maniera molto più semplice ed intuitiva. Vediamo insieme i vantaggi e le caratteristiche di ognuna di loro.

Le Opzioni binarie Classiche

Il trader (colui che investe) dovrà semplicemente scegliere la tipologia di opzioni binarie nella quale investire, decidere l’asset (coppie di valute, azioni, materie prime, indici azionari ecc) ed iniziare a fare trading.

E poi non basterà che scegliere tra due opzioni:

  • Call (su) quando il valore (di un indice per esempio) salirà;put or call
  • Put (giù) quando il valore diminuirà.

Le opzioni binarie classiche sono le più facili da utilizzare e hanno solo due possibiltà di scelta:

  1.  La vincita avviene quando la previsione è corretta;
  2. La perdita avviene quando la previsione non è corretta.

Non importa se il valore dell’indice salirà o diminuirà, quello che è importante (e che vi farà vincere) è che la previsione da voi fatta sia corretta.

La percentuale di vincita si aggira intorno al 70-85% a seconda del broker e della puntata del trade, poichè il fattore di rischio è nettamente inferiore rispetto agli altri tipi di opzione.

Opzioni binarie Coppie

Le Opzioni binarie Coppie di valute sono delle opzioni binarie con le quali è possibile speculare scegliendo due asset differenti. Per semplificare, si dovrà scegliere quale asset avrà una prestazione migliore (o peggiore) rispetto all’altro.

Le opzioni binarie coppia si dividono in 2 categorie: fisse e fluttanti.

Opzioni coppia fisse sono quelle opzioni in cui la direzione della coppia di asset viene misurata dall’inizio, nel momento in cui compri l’opzione e terminerà con la scadenza che hai scelto.

Nelle opzioni coppia fluttuanti, invece, gli asset sono messi a confronto in un periodo ben determinato, (che non dipende dall’inizio del trade); in questo modo l’opzione può essere acquistata in un momento successivo;

Infine bisogna tenere presente che nelle opzioni coppia fisse, in cui l’inizio del confronto coincide con l’inizio di trade, viene dato ai 2 asset la stessa probabilità di successo, di conseguenza il rendimento (o payout) è prefissato ed pari solitamente all’82% per entrambi gli asset.

Per quanto riguarda la coppia fluttuante, invece, il rendimento dipende da 2 fattori:

  • il trascorrere del tempo;
  • l’andamento dei 2 asset;

Le coppie di asset con le quali è possibile investire nelle opzioni binarie sono:

– BMW VS DAIMLER;

– DAX VS CAC 40;

– FTSE S VS CAC F;

– GOLD VS SILVER;

– SIEMENS VS E.OM.

Opzioni binarie Lungo Termine

Le opzioni binarie a lungo termine invece sono una tipologia di opzioni binarie che devono il loro nome alla lunga durata del trade (24h, 3 giorni, 1 settimana, 1 mese) che ha però una percentuale di rischio nettamente inferiore rispetto alle altre tipologie di opzioni binarie.

Con un intervallo di tempo più lungo risulta più facile riuscire a fare una previsione dell’andamento di un determinato asset. Il funzionamento di questo tipo di opzioni è esattamente lo stesso delle opzioni classiche, si dovrà quindi prevedere se l’asset da voi scelto seguirà la previsione da voi effettuata.

Gli asset con i quali è possibile investire con opzioni binarie a lungo termine sono:values

– Le coppie valutarie, (EUR/USD, GBP/JPY ecc..);

– Le azioni (Nike, Bmw ecc..);

– Le materie prime (oro, argento, petrolio ecc..);

– Gli indici azionari (DAX, FTSE ecc..).

Opzioni binarie 60 secondi

Le opzioni binarie a 60 secondi, sono tra le più amate dai trader perché oltre alla loro semplicità consentono di guadagnare alte somme di denaro in poco tempo, poichè il fattore di rischio è molto elevato.

Come abbiamo già accennato, il funzionamento delle opzioni binarie a 60 secondi è lo stesso delle opzioni binarie classiche con l’unica differenza dell’intervallo di tempo di 1 minuto.

Dicevamo che il rischio è molto alto, ma è anche vero che ci sono innumerevoli vantaggi:

– Le percentuali di vincita alte;

– Il reddito generato è molto più veloce rispetto alle altre opzioni binarie classiche.

Gli asset con i quali è possibile investire nelle opzioni binarie a 60 secondi sono:

– Le coppie valutarie come EUR/USD, GBP/JPY, AUD/USD ecc..;

– Le materie prime;

– Gli indici azionari.

Opzioni One Touch Options.

Quest’opzione di trading è rivolta ad operatori più esperti, in quanto richiede la previsione di uno specifico valore dell’asset.

Facciamo un esempio pratico, se al momento il valore della coppia GBP/EUR è 1500, il broker fornisce al trader due opzioni: la Call (Su) che indica che il prezzo del bene sarà superiore a 1500, oppure la Put (Giù), che indica che quel valore dell’asset specifico scenderà. Se avete investito in una delle opzioni e questa ha raggiunto un valore specifico, avete vinto ed avete generato il vostro profitto!

L’opzione One Touch può offrire eccellenti rendimenti fino al 750%.

Le opzioni Ladder

Le opzioni Ladder sono molto simili alle opzioni One Touch ma la differenza sostanziale consiste nel fatto che, se nelle opzioni binarie one touch è il trader a decidere il prezzo che un dato asset deve raggiungere, nelle opzioni binarie ladder le quote (5 solitamente) vengono previste dal broker. online trading

Sarà il trader poi a scegliere se il prezzo dell’asset al momento della scadenza si troverà al di sotto o al di sopra della quota stabilità dal broker. Ad ogni quota corrisponde una percentuale di profitto che può variare sino alla scadenza dell’opzione, quindi il trader potrà speculare fino alla fine.

I ritorni economici di ogni quota variano in base all’asset ma possono raggiungere anche il 1000% della somma investita.

Il suo capitale puo essere a rischio

Lista di top 10 broker

  • Broker
  • Deposito Minimo
  • Ritorni massimi
  • Recensioni
  • 24option Logo small
  • €250
  • 88%
  • 24Option
  • €250
  • 85%
  • BinaryOptionsRobot
  • iqoption logo small
  • €10
  • 85%
  • IQoption
  • Anyoption logo small
  • €200
  • 80%
  • AnyOption
  • banc de swiss logo small
  • $100
  • 75%
  • BDSwiss
  • 365trading small logo
  • $100
  • 85%
  • 365Trading
  • StockPair logo small
  • €250
  • 85%
  • StockPair
  • optionbit small 200
  • $200
  • 88%
  • OptionBit
  • $100
  • 90%
  • ETX Capital
Suo capitale potrebbe essere a rischio