I 5 motivi per cui l’Australia sta contrastando la truffa di TitanTrade.
sara
Sebbene FBO abbia aggiunto il broker TitanTrade alla lista nera per pratiche scorrette molto tempo fa, l’azienda continua a operare nell’industria del trading binario. Sfortunatamente, gli investitori continuano ad essere attratti dalle sue promesse, perdendo il proprio denaro. L’Australia ha quindi deciso di perseguire legalmente questo broker per bonus non autorizzati, consulenza finanziaria senza licenza,... Leggi piu
Sebbene FBO abbia aggiunto il broker TitanTrade alla lista nera per pratiche scorrette molto tempo fa, l'azienda continua a operare nell'industria del trading binario. Sfortunatamente, gli investitori continuano ad essere attratti dalle sue promesse, perdendo il proprio denaro. L'Australia ha quindi deciso di perseguire legalmente questo broker per bonus non autorizzati, consulenza finanziaria senza licenza, ritenute di denaro, chiamate promozionali e cattiva gestione dei conti. L'Australia contro la truffa delle opzioni binarie di TitanTrade Al momento, l'ASIC ha bloccato i conti di tre persone che potrebbero essere coinvolte nella truffa delle opzioni binarie di TitanTrade: Anthony “Tony” Senese, sua moglie Sandra e il figlio Cameron, che sembrerebbero essere collegati alla vicenda. L'ASIC sostiene che la famiglia abbia trasferito 4 milioni di dollari sui propri conti privati, inclusi dei fondi appartenenti a cittadini australiani. Chi si nasconda davvero dietro al broker binario TitanTrade rimane un mistero anche per l'ASIC. La squadra investigativa ha scoperto un vero e proprio sistema di soggetti e aziende che gestiscono in modo fraudolento il denaro dei clienti, utilizzando tecniche persuasive per convincerli a investire ancora di più: ·         One Tech Media (Seychelles) ·         Ultra Solutions MG (Regno Unito) ·         Allianz Metro Tutte queste aziende sono collegate in qualche modo alla famiglia Senese. I pericoli della truffa delle opzioni binarie di TitanTrade Il broker binario TitanTrade opera sul mercato da tempo, applicando le pratiche fraudolente che preferisce. L'ASIC, l'ente di controllo australiano, è intervenuto in seguito alle frequenti segnalazioni di cittadini australiani che avevano perso il proprio denaro ed erano stati truffati in vari modi. Le attività fraudolente operate da TitanTrade in Australia non sono diverse da quelle che l'azienda ha messo in atto nel resto del mondo. Sfortunatamente, molti investitori sono caduti nella trappola. Ecco alcune delle frodi più comuni di TitanTrade. TitanTrade manipola Termini e Condizioni una delle pratiche più diffuse tra i broker truffatori è quella di rifiutare e rimandare i prelievi il più a lungo possibile. TitanTrade non è da meno. Tempo fa, un investitore ha contattato il nostro servizio di assistenza. Aveva depositato 19.000$ con TitanTrade e ricevuto un Bonus. Una volta raggiunta la considerevole cifra di 53.000$ sul proprio conto, ha richiesto un prelievo irregolare che è consentito da Termini e Condizioni, in cambio di un costo aggiuntivo. Nonostante ciò, il broker truffatore TitanTrade non ha consentito il prelievo prima che il cliente depositasse altri 3.000$. L'investitore si è quindi insospettito, dal momento che era precedentemente riuscito a prelevare 1770$ senza difficoltà. Il broker ha persino accusato il cliente di essere avaro, perché ha rifiutato di versare altro denaro in cambio del proprio prelievo. I Bonus non autorizzati di TitanTrade Un nostro lettore ci ha raccontato la sua esperienza con bonus non autorizzati, mal gestione degli affari e abuso della fiducia. Aveva versato una cifra importante come primo deposito, ricevendo presto l'accredito di un Bonus non autorizzato da 1500£. Dopo la transazione, sul suo conto erano presenti circa 7000£. Notata la presenza del Bonus non autorizzato, l'investitore ha deciso di chiudere il conto ma gli è stato risposto che ciò non fosse possibile perché ormai il Bonus era stato accreditato. Gli è stata offerta la possibilità di depositare altro denaro per guadagnare di più, con un profitto mensile garantito del 30%. Il cliente ha quindi richiesto un prestito e depositato altri 11.000£. Una volta effettuato il versamento, il manager del suo conto gli ha suggerito di piazzare tutto il suo denaro in un unico investimento, cosa che ne ha comportato la perdita. Il cliente ha espresso tutto la sua delusione, ovviamente, ricevendo per questo un ulteriore Bonus. Successivamente, gli è stato consigliato di investire il suo intero saldo sulle opzioni 5 - 10 minuti ma anche in questo caso, ha perso tutto. Il nostro lettore ci ha descritto come l'azienda gli offrisse un nuovo Bonus, accompagnato da promesse di profitto, ogni volta che voleva intervenire. Questo caso non è stato ancora risolto. TitanTrade trattiene il denaro Un altro lettore ha chiesto il nostro aiuto perché non riusciva a ottenere il proprio denaro, dopo avere inviato una richiesta di prelievo a TitanTrade. Inizialmente, ha effettuato due depositi con questo broker, per un totale di 2250€ Dopo avere effettuato diversi investimenti, ha accumulato 4300€ sul proprio conto di trading. All'inizio di aprile, il cliente ha richiesto un prelievo di 2000€, ma senza ricevere risposta dal broker. La richiesta non è mai stata processata. Preoccupato per il proprio denaro, ha provato a prelevare il resto dei fondi (2300€) due settimane dopo. Anche in questo caso, TitanTrade non ha risposto. TitanTrade e la cattiva gestione del denaro Un'investitrice si è fidata di TitanTrade e si è ritrovata nell'impossibilità di recuperare il proprio denaro senza aiuto. Ha effettuato un deposito e accettato un Bonus senza consultarne i Termini, convinta che si trattasse della grande occasione che stava aspettando. La cliente non è mai stata informata della possibilità di investire senza i segnali forniti da TitanTrade, tanto da pensare che quello fosse l'unico modo possibile. Soltanto dopo avere perso tutto il proprio denaro a causa dei segnali, si è resa conto che si trattava di una truffa e che non vi era un solo investimento proficuo. Si è quindi ritrovata senza fondi sul conto. Adesso sta cercando di recuperare il denaro perso, puntando il dito contro la cattiva gestione e l'assenza delle informazioni relative alle effettive possibilità. La pratica scorretta delle chiamate promozionali di TitanTrade Un investitore ha contattato il team di FBO perché, secondo quando riportato, non aveva mai avuto contatti con TitanTrade. Il cliente non aveva mai depositato con loro né si era registrato. La piattaforma da lui scelta non ha nulla a che fare con TitanTrade ma, nonostante ciò, continuava a ricevere delle loro telefonate in cui cercavano di convincerlo a investire con questo broker. Secondo la sua testimonianza, i broker che lo hanno contattato erano insistenti, scortesi e hanno provato a convincerlo numerose volte, sebbene egli avesse dichiarato esplicitamente di non essere interessato. Conclusioni Queste testimonianze dimostrano nuovamente che il broker TitanTrade è un truffatore. Sfortunatamente, sebbene sia stato aggiunto alle liste nere da tempo, vi sono ancora investitori che decidono di depositare del denaro a causa delle sue false promesse. Il fatto che TitanTrade sia un broker non regolamentato complica ulteriormente la situazione perché gli organi di controllo, come il CySEC, possono suggerire di fare attenzione ma non sono in grado di multarlo o perseguirlo. Nonostante ciò, sembra che l'ASIC abbia deciso di andare a fondo della questione e risolvere il grande mistero di chi si nasconde dietro a questa truffa articolata. FBO consiglia sempre di effettuare delle ricerche e leggere le recensioni prima di effettuare un deposito con un broker. Scegli solo i broker sicuri come Banc De Binary.  

I 5 motivi per cui l’Australia sta contrastando la truffa di TitanTrade.

Sebbene FBO abbia aggiunto il broker TitanTrade alla lista nera per pratiche scorrette molto tempo fa, l’azienda continua a operare nell’industria del trading binario. Sfortunatamente, gli investitori continuano ad essere attratti dalle sue promesse, perdendo il proprio denaro. L’Australia ha quindi deciso di perseguire legalmente questo broker per bonus non autorizzati, consulenza finanziaria senza licenza, ritenute di denaro, chiamate promozionali e cattiva gestione dei conti.

L’Australia contro la truffa delle opzioni binarie di TitanTrade

Al momento, l’ASIC ha bloccato i conti di tre persone che potrebbero essere coinvolte nella truffa delle opzioni binarie di TitanTrade: Anthony “Tony” Senese, sua moglie Sandra e il figlio Cameron, che sembrerebbero essere collegati alla vicenda. L’ASIC sostiene che la famiglia abbia trasferito 4 milioni di dollari sui propri conti privati, inclusi dei fondi appartenenti a cittadini australiani.

Chi si nasconda davvero dietro al broker binario TitanTrade rimane un mistero anche per l’ASIC. La squadra investigativa ha scoperto un vero e proprio sistema di soggetti e aziende che gestiscono in modo fraudolento il denaro dei clienti, utilizzando tecniche persuasive per convincerli a investire ancora di più:

·         One Tech Media (Seychelles)

·         Ultra Solutions MG (Regno Unito)

·         Allianz Metro

Tutte queste aziende sono collegate in qualche modo alla famiglia Senese.

I pericoli della truffa delle opzioni binarie di TitanTrade

Il broker binario TitanTrade opera sul mercato da tempo, applicando le pratiche fraudolente che preferisce. L’ASIC, l’ente di controllo australiano, è intervenuto in seguito alle frequenti segnalazioni di cittadini australiani che avevano perso il proprio denaro ed erano stati truffati in vari modi.

Le attività fraudolente operate da TitanTrade in Australia non sono diverse da quelle che l’azienda ha messo in atto nel resto del mondo. Sfortunatamente, molti investitori sono caduti nella trappola.

Ecco alcune delle frodi più comuni di TitanTrade.

TitanTrade manipola Termini e Condizioni

una delle pratiche più diffuse tra i broker truffatori è quella di rifiutare e rimandare i prelievi il più a lungo possibile. TitanTrade non è da meno. Tempo fa, un investitore ha contattato il nostro servizio di assistenza. Aveva depositato 19.000$ con TitanTrade e ricevuto un Bonus. Una volta raggiunta la considerevole cifra di 53.000$ sul proprio conto, ha richiesto un prelievo irregolare che è consentito da Termini e Condizioni, in cambio di un costo aggiuntivo.

titan trade t&cs screenshot

Nonostante ciò, il broker truffatore TitanTrade non ha consentito il prelievo prima che il cliente depositasse altri 3.000$. L’investitore si è quindi insospettito, dal momento che era precedentemente riuscito a prelevare 1770$ senza difficoltà.

titan trade customer complaint

Il broker ha persino accusato il cliente di essere avaro, perché ha rifiutato di versare altro denaro in cambio del proprio prelievo.

I Bonus non autorizzati di TitanTrade

Un nostro lettore ci ha raccontato la sua esperienza con bonus non autorizzati, mal gestione degli affari e abuso della fiducia.

Aveva versato una cifra importante come primo deposito, ricevendo presto l’accredito di un Bonus non autorizzato da 1500£. Dopo la transazione, sul suo conto erano presenti circa 7000£. Notata la presenza del Bonus non autorizzato, l’investitore ha deciso di chiudere il conto ma gli è stato risposto che ciò non fosse possibile perché ormai il Bonus era stato accreditato. Gli è stata offerta la possibilità di depositare altro denaro per guadagnare di più, con un profitto mensile garantito del 30%. Il cliente ha quindi richiesto un prestito e depositato altri 11.000£.

titan trade scam customer email

Una volta effettuato il versamento, il manager del suo conto gli ha suggerito di piazzare tutto il suo denaro in un unico investimento, cosa che ne ha comportato la perdita. Il cliente ha espresso tutto la sua delusione, ovviamente, ricevendo per questo un ulteriore Bonus. Successivamente, gli è stato consigliato di investire il suo intero saldo sulle opzioni 5 – 10 minuti ma anche in questo caso, ha perso tutto.

Il nostro lettore ci ha descritto come l’azienda gli offrisse un nuovo Bonus, accompagnato da promesse di profitto, ogni volta che voleva intervenire. Questo caso non è stato ancora risolto.

TitanTrade trattiene il denaro

Un altro lettore ha chiesto il nostro aiuto perché non riusciva a ottenere il proprio denaro, dopo avere inviato una richiesta di prelievo a TitanTrade.

Inizialmente, ha effettuato due depositi con questo broker, per un totale di 2250€ Dopo avere effettuato diversi investimenti, ha accumulato 4300€ sul proprio conto di trading. All’inizio di aprile, il cliente ha richiesto un prelievo di 2000€, ma senza ricevere risposta dal broker. La richiesta non è mai stata processata.

titan trade payment scam

Preoccupato per il proprio denaro, ha provato a prelevare il resto dei fondi (2300€) due settimane dopo. Anche in questo caso, TitanTrade non ha risposto.

TitanTrade e la cattiva gestione del denaro

Un’investitrice si è fidata di TitanTrade e si è ritrovata nell’impossibilità di recuperare il proprio denaro senza aiuto.

Ha effettuato un deposito e accettato un Bonus senza consultarne i Termini, convinta che si trattasse della grande occasione che stava aspettando. La cliente non è mai stata informata della possibilità di investire senza i segnali forniti da TitanTrade, tanto da pensare che quello fosse l’unico modo possibile.

titan trade victim screenshot 2

Soltanto dopo avere perso tutto il proprio denaro a causa dei segnali, si è resa conto che si trattava di una truffa e che non vi era un solo investimento proficuo. Si è quindi ritrovata senza fondi sul conto. Adesso sta cercando di recuperare il denaro perso, puntando il dito contro la cattiva gestione e l’assenza delle informazioni relative alle effettive possibilità.

La pratica scorretta delle chiamate promozionali di TitanTrade

Un investitore ha contattato il team di FBO perché, secondo quando riportato, non aveva mai avuto contatti con TitanTrade. Il cliente non aveva mai depositato con loro né si era registrato.

titan trade code calling screenshot

La piattaforma da lui scelta non ha nulla a che fare con TitanTrade ma, nonostante ciò, continuava a ricevere delle loro telefonate in cui cercavano di convincerlo a investire con questo broker. Secondo la sua testimonianza, i broker che lo hanno contattato erano insistenti, scortesi e hanno provato a convincerlo numerose volte, sebbene egli avesse dichiarato esplicitamente di non essere interessato.

Conclusioni

Queste testimonianze dimostrano nuovamente che il broker TitanTrade è un truffatore. Sfortunatamente, sebbene sia stato aggiunto alle liste nere da tempo, vi sono ancora investitori che decidono di depositare del denaro a causa delle sue false promesse.

Il fatto che TitanTrade sia un broker non regolamentato complica ulteriormente la situazione perché gli organi di controllo, come il CySEC, possono suggerire di fare attenzione ma non sono in grado di multarlo o perseguirlo. Nonostante ciò, sembra che l’ASIC abbia deciso di andare a fondo della questione e risolvere il grande mistero di chi si nasconde dietro a questa truffa articolata.

FBO consiglia sempre di effettuare delle ricerche e leggere le recensioni prima di effettuare un deposito con un broker. Scegli solo i broker sicuri come Banc De Binary.

banc de binary banner

 

Lista di top 10 broker

  • Broker
  • Deposito Minimo
  • Ritorni massimi
  • Recensioni